Sabato 3 Dicembre

Atletica, Alessia Trost contenta a metà: “sento che devo mettere ancora a posto qualcosa”

L’atleta azzurra commenta il suo quinto titolo italiano, sottolineando di aspettarsi di più da alcuni salti

Ventidue anni e non sentirli, anzi sfruttarli per diventare, per la quinta volta, campionessa d’Italia! Alessia Trost aggiunge un nuovo tricolore alla sua collezione, superando la misura di 1,94 e fermandosi ad un solo centimetro dal recente primato stagionale.

trost E’ proprio l’atleta di Pordenone ad aggiudicarsi i Campionati Italiani Assoluti Indoor sottolineando a fine gara tutta la sua soddisfazione: “aggiungere un’altra misura in progressione rispetto alle precedenti gare non sarebbe stato male” commenta Alessia Trost. “Fino ad 1,90 ho saltato in calzamaglia e il secondo tentativo a 1,97 è venuto giù perchè ho toccato l’asticella con i polpacci. A Madrid, anche per l’adrenalina, i tre assalti a 1,97 erano stati più cattivi. Sento che devo mettere ancora a posto qualcosa nella ritmica degli ultimi appoggi. Oggi a vedermi c’erano anche mio padre Rudi e mia madre Susanna, domani resto per vedere Tamberi. E chi se lo perde uno show così!“.