Domenica 4 Dicembre

Zamparini, nuovo sfogo “con Iachini salvi al 99%. Stanco di questo calcio, Palermo in vendita”

anastasi davide

Nuovo sfogo da parte di Maurizio Zamparini: il Presidente del Palermo attacca Schelotto, elogia Iachini e poi ammette di voler cedere la società

Uno sfogo e qualche paradosso. L’ennesimo di una stagione che a Maurizio Zamparini sembra essere scivolata di mano. L’ultimo riguarda la questione allenatore, quasi inevitabile: “Io ho richiamato Iachini perché con lui ho il 99% di probabilità di salvarmi, molte di più di quelle che avrei avuto con altri allenatori. Io lo avevo già chiamato dopo la sconfitta contro la Fiorentina. Schelotto? E’ andato via perché gli sono arrivate le voci che lo voleva il Boca Juniors, poi però loro hanno vinto e lui è rimasto trombato. Al Palermo ha fatto un danno incalcolabile”. Sarà, ma in molto pensano che il vero caos in casa rosanero sia scaturito proprio dai continui cambi di panchina voluti proprio dal Presidente.

Zamparini che non nega di voler mollare tutto: Io sono stanco di questo calcio, di questa Italia. Acquirenti? Quello che ho detto è che chi compra il Palermo può anche pagarlo in dieci anni, ma deve avere dei progetti seri per la società, per lo stadio e per il centro sportivo. Per fortuna che gli interessati sono tutti di alto livello, ma io nel Palermo ho messo 100 milioni. Gilardino? Lo ritengo un campione, ma è un cognac va centellinato. Va assaporato a sorsi”, le parole del presidente nel corso di un’intervista riportata dal sito ufficiale del club rosanero.