Sabato 3 Dicembre

Volley: inalterata la testa della classifica dopo le partite del turno infrasettimanale

Vincono le prime 4, inalterata la testa della classifica con Imoco e Nordmeccanica appaiate a +1 sulla Pomì e +3 sulla Igor

E’ andata di scena ieri il turno infrasettimanale del campionato di Serie A di pallavolo femminile. Vincono quattro squadre in vetta alla classifica che rimane quindi inalterata al vertice. Reduce da due sconfitte casalinghe al tie-break contro le corazzate Eczacibasi e Conegliano, la Pomì Casalmaggiore torna alla vittoria in quel di Montichiari.

Rubin X LVF

Rubin X LVF

La Nordmeccanica Piacenza prosegue nel suo cammino, inanellando la sesta vittoria consecutiva sul campo della Savino Del Bene Scandicci: il 3-1 consente alla formazione di Marco Gaspari di rimanere appaiata in prima posizione a Conegliano, seppur dietro alle pantere per numero di vittorie conquistate. Vittoria importante da tre punti per la Unendo Yamamay Busto Arsizio che supera a domicilio per 3-1 l’Obiettivo Risarcimento Vicenza. Ancora un successo in campionato per la Igor Volley di Marco Fenoglio, che coglie il quarto successo consecutivo per 3-0 in campionato superando, tra le mura amiche del Pala Igor, le toscane di Firenze.

Questi i risultati della 17^ giornata: 

Martedì 2 febbraio ore 20.30 
Club Italia – Liu Jo Modena 0-3 (19-25, 15-25, 18-25)
Mercoledì 3 febbraio ore 20.30 
Metalleghe Sanitars Montichiari – Pomì Casalmaggiore 1-3 (14-25, 25-22, 19-25, 21-25)
Savino Del Bene Scandicci – Nordmeccanica Piacenza 1-3 (25-23, 15-25, 15-25, 16-25)
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Unendo Yamamay Busto Arsizio 1-3 (25-23, 23-25, 25-27, 23-25)
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze 3-0 (25-22, 25-22, 25-22)
Imoco Volley Conegliano – Sudtirol Bolzano 3-0 (25-22, 25-8, 25-17)
Riposa: Foppapedretti Bergamo

La classifica:

Imoco Volley Conegliano 38, Nordmeccanica Piacenza 38,
Pomì Casalmaggiore 37,
Igor Gorgonzola Novara* 35,
Liu Jo Modena 32,
Foppapedretti Bergamo* 23,
Savino Del Bene Scandicci* 22,
Metalleghe Sanitars Montichiari 21,
Unendo Yamamay Busto Arsizio 21, Club Italia* 13,
Obiettivo Risarcimento Vicenza 10, Sudtirol Bolzano 10,
Il Bisonte Firenze 6.
* una partita in meno