Martedi 6 Dicembre

Thiago Silva confessa: “Vi svelo la mia battaglia contro la depressione. Nazionale? Non so cosa stia succedendo”

LaPresse/REUTERS

Thiago Silva, ex difensore del Milan oggi al Paris Saint Germain, svela un momento difficile della sua vita: “Dopo il Mondiale sono caduto in depressione”

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Un mondo che non sempre è dorato come sembra dall’esterno. Quello del calcio è una realtà fatta di alti e bassi, un vortice di emozioni capace di stravolgere la vita di un’atleta. Un po’ come successo a Thiago Silva dopo la disfatta con la sua Nazionale all’ultimo Mondiale: “Dopo il Mondiale del 2014 perso in casa, sono entrato in depressione. E’ stato un momento molto brutto e naturalmente in campo si vedevano le conseguenze – ha svelato il difensore ex Milan nel corso di un’intervista rilasciata a Canal + e riportata in Italia da Goal.com – all’interno del club mi hanno dato fiducia sia il presidente Al-Khelaifi che Laurent Blanc. Il francese mi faceva giocare sempre comunque e questo mi ha dato molta fiducia. Non ha nemmeno messo in dubbio la mia fascia da capitano”. Cosa diversa invece per quanto riguarda la Nazionale brasiliana dove Thigao Silva non è più un punto fermo: “Non so cosa stia succedendo esattamente, dico la verità. Tutti dimenticano che, nonostante io mi senta colpevole perché squalificato per quella partita contro la Germania, io quella gara non l’ho mai giocata”, ha spiegato il difensore oggi al Paris Saint-Germain.