Lunedi 5 Dicembre

Tennis: niente Indian Wells per Federer, il rientro slitta ad aprile

LaPresse/Reuters

Non ancora ristabilitosi completamente dall’infortunio al menisco, Roger Federer ha annunciato che non affretterà i tempi di recupero

Per la prima volta in tutta la sua carriera Roger Federer non prenderà parte al torneo di Indian Wells, a cui partecipava ininterrottamente dal lontano 2001.
wawrinka_federer640 Il tennista elvetico non si è ancora completamente ristabilito dopo l’operazione al menisco resasi necessaria dopo l’infortunio occorsogli durante la semifinale degli Australian Open giocata contro Djokovic. “Visto che è un lungo anno, non voglio esagerare e tornare troppo presto – ha annunciato Federer su Facebookil processo di riabilitazione per il ginocchio sta procedendo bene e mi sto allenando sia sul campo che in palestra”. Il rientro slitta dunque al Masters 1000 di Montecarlo che si terrà sulla terra rossa monegasca ad aprile e segnerà per Federer l’inizio della sua stagione sulla terra. Dopo le vittorie ottenute nel 2004, 2005, 2006, 2012 sul cemento di Indian Wells, quest’anno lo svizzero alza bandiera bianca, una rinuncia che tuttavia non gli costerà nulla in termini di ranking visto che il connazionale Wawrinka, che lo segue al numero 4, non riuscirà a colmare il gap di 800 punti che lo separa da ‘King Roger’.