Mercoledi 7 Dicembre

Tennis, Angie Kerber pensa a Rio: “il mio sogno da bambina”

LaPresse/Reuters

Angie Kerber felice e sorridente pensa al futuro con ottimismo: nella testa c’è già Rio 2016

E’ finito ormai da qualche giorno il primo Slam della stagione 2016. A vincere il torneo femminile degli Australian Open, andati di scena sui campi in cemento di Melbourne, è stata la tedesca Angelique Kerber, che ha sconfitto in finale la numero 1 al mondo Serena Williams. Adesso sono tanti gli appuntamenti e i tornei che i tennisti devono affrontare, ma in molti pensano già alle Olimpiadi di Rio. Impossibile quindi non chiedere alla campionessa degli Australian Open quali siano le sue sensazioni per il futuro e proprio per gli imminenti Giochi Olimpici.
LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Abbiamo altri tre Grand Slam quest’anno e poi i Giochi di Rio. Non sono mai stata a Rio ed è stato sempre il mio sogno da bambina (andare in quella città). I Giochi in Brasile saranno un punto culminante della mia carriera”, ha dichiarato la tedesca in un’intervista alla Zdf. “Quattro anni fa ero a Londra. E’ molto bello poter partecipare alle Olimpiadi una seconda voltaSono felice per tutto quello che ho davanti nei prossimi mesi“, ha aggiunto la Kerber.  “Abbiamo una buona squadra e credo che si vedrà questo fine settimana sul campo…Daremo tutto“, ha concluso la 28enne tedesca più ottimista e sorridente che mai riferendosi al team tedescso pronto per il primo turno di World Group di Fed Cup.