Mercoledi 7 Dicembre

Superbike: mondiale al via, concluse le prime prove libere della stagione

Guintoli

FP1 ed FP2 di superbike: Sykes, Giuntoli, Van Der Mark e Rea si danno battaglia

Le due prove libere di Superbike del venerdì sul circuito di Phillip Island definiscono l’ingresso alla sessione Tissot-Superpole 2. Il più veloce in pista è il campione 2014 Sylvain Guintoli, l’unico in grado di girare sotto il muro dell’1’31 durante tutto il giorno. A quattro decimi dalla Yamaha YZF R1 del francese si piazza Michael Van Der Mark, su Honda, incapace di tenere il ritmo del suo avversario.

guintoliLa prima parte della sessione è stata dedicata ai long run, con l’obiettivo di trovare il setting giusto per testare la costanza di tempi sul giro, in vista della gara di domani, mentre nell’ultima fase della sessione c’è stata molta azione in pista. Il campione in carica Jonathan Rea ha effettuato delle prove costanti e lunghe, duellando con Michael Van Der Mark per il primo posto sia nel percorso lungo sia sul ritmo, prima che Guintoli tornasse in pista e migliorasse il suo tempo in modo significativo, con un giro che si è rivelato imbattibile per la fine della sessione. Tuttavia, il ritmo di Rea sembra difficile da battere, e quello di Van Der Mark non sembra essere da meno. I primi dieci tempi in classifica sono tutti molto competitivi, con Sykes, Hayden, Giugliano e Davies, ai quali si sono aggiunti Lorenzo Savadori, con un ottimo nono tempo, e il più veloce pilota BMW Markus Reiterberger, decimo.

Leon Camier è stato il pilota più veloce in sella ad una moto italiana, la sua MV Agusta, piazzandosi al quinto posto. Le Ducati ufficiali invece le troviamo in settima e ottava posizione, rispettivamente con Davide Giugliano e Chaz Davies.
Il World Superbike tornerà in pista nella notte tra venerdì e sabato tra le 2:30 e 4:10 (ora italiana) per SP1 ed SP2 e vedremo cosa sancirà il cronometro prima di affrontare Gara 1 nelle prime ore del mattino di sabato, esattamente alle 05:00 (ora italiana).