Domenica 4 Dicembre

Sci, la gioia di Paris: “Io, bravo e fortunato. Ecco quando ho capito che sarebbe andata bene…”

LaPresse/Reuters

Tanta gioia nelle parole di Dominik Paris, protagonista assoluto della discesa di Chamonix: “io, bravo e fortunato”

Una vittoria quasi inattesa, che aumenta ancora di più la gioia di Dominik Paris. “E’stata una giornata lunga ma ho capito che le cose sarebbero potute andare bene quando ho visto che lo slalom è stato anticipato al mattino a avrei avuto il pettorale numero 1. Sono stato abbastanza fortunato e nonostante l’errore commesso sono riuscito a tirare fuori un buon tempo che nella discesa del pomeriggio ho potuto consolidare in discesa. Questo genere di competizioni mi divertono, la fatica non si è fatta per nulla sentire. Il tracciato dello slalom era bello, mi tengo stretto questo risultato perché per noi discesisti è difficile fare un buon allenamento in slalom”, le parole rilasciate dallo sciatore italiano a fisi.org

Paris continua poi nel racconto della discesa di Chamonix che lo ha visto protagonista: “Fortunatamente nell’ultimo periodo sono riuscito a sistemare qualche particolare, quasi quasi mi convinco che sto diventando un polivalente… Scherzi a parte, in combinata mi è sempre capitato di fare pezzi buoni ma mai due manches buone, stavolta sono riuscito a dare continuità. Sabato ci aspetta la discesa, speriamo che il tempo sia migliore innanzitutto, poi la gara sarà aperta a qualsiasi soluzione. I risultati in queste settimane stanno finalmente arrivando, prima facevo un po’ di fatica ma adesso le cose sono migliorate, voglio continuare su questa strada fino alla fine della stagione”.