Lunedi 5 Dicembre

Salone di Ginevra: presentazione di due “Special Edition” da parte di Nissan [FOTO]

Il marchio giapponese celebra il successo sui mercati europei della propria gamma Crossover con le esclusive versioni ‘Premium Concept’ di Qashqai e X-Trail

Al prossimo Salone di Ginevra mancano ormai solo 6 giorni, 12 ore e una manciata di minuti e il mondo dell’automobile è sempre più in fermento. I più blasonati marchi di quattro ruote e anche i meno conosciuti, hanno la possibilità di mettere in vetrina le loro creature ed esibire al pubblico i duri lavori svolti durante l’anno. Stupire è sicuramente una delle parole d’ordine di questo evento mondiale e Nissan lo fa in grande presentando due straordinarie special version dei suoi due crossover di maggior successo: Qashqai e X-Trail. Nonostante si tratti di due modelli diversi, i colori, i materiali e i temi di design utilizzati ne fanno inequivocabilmente una coppia perfetta. Qashqai Premium Concept è stato creato da Nissan Design Europe (NDE), nel cuore di Londra, mentre X-Trail Premium Concept è frutto del lavoro del Global Design Centre (GDC) in Giappone. La gamma crossover è una delle più importanti chiavi del successo di Nissan sui mercati europei e questi due Premium Concept sono la dimostrazione della volontà della casa di Yokohama di ampliare il proprio target, avvicinandosi a una clientela sempre più varia. Partendo dal concetto di urban explorer, i due Premium Concept lo interpretano in maniera differente, per attrarre tipologie di clienti molto diverse tra loro. Qashqai è stato pensato per il “Premium Urbanite”, che sogna un weekend alla scoperta delle attrazioni culturali di una capitale europea come Ginevra, Parigi o Roma. X-Trail è invece dedicato ai “Premium Adventurist”, che programmano avventure in montagna, tra le Alpi o i Pirenei.

nissan quashqiGrazie all’utilizzo di un nero opaco molto contemporaneo come colore dominante, Qashqai Premium Concept fonde brillantemente design, colore e nuovi materiali. Raffinati dettagli in rame dorato sottolineano diversi punti della carrozzeria come passaruota, le linee dei finestrini, i gruppi ottici, i mancorrenti sul tetto che sono in netto contrasto con il nero, per esaltarne le linee dinamiche. La silhouette è ulteriormente evidenziata grazie all’utilizzo di vera fibra di carbonio nelle sezioni inferiori e ai decisi dettagli tecnici dei cerchi lavorati da 20 pollici. I paraurti e le minigonne aggiungono carattere e sportività alla linea. La griglia “V-motion” dona un aspetto più deciso al muso della vettura e rappresenta maggiore esclusività. Gli interni di Qashqai ridefiniscono il concetto di esclusività nel segmento dei crossover compatti, con l’utilizzo di rivestimenti in soffice Nappa bianca, un materiale solitamente riservato alle vetture di lusso e di raffinate finiture per la sezione centrale del retro dei sedili e sulla seduta. A trasmettere unicità contribuisce, inoltre, l’eccezionale intreccio di bronzo dorato e fibra di carbonio che attraversa l’abitacolo, così come i dettagli cromati nero satinato e nero lucido sul volante e sulla leva del cambio.

x-trailIn netto contrasto con il suo gemello, il colore dominante di X-Trail Premium Concept è il bianco opaco (satinato). Il cofano e il tetto sono realizzati in fibra di carbonio nero notte, e conferiscono all’auto un carattere esclusivo e al tempo stesso deciso, donando una sensazione di leggerezza. L’elevato contrasto tra bianco e nero enfatizza la linea che partendo dalla griglia “V-motion” prosegue attraverso il cofano e le fiancate fino al retro della vettura. Un contrasto, questo, che riflette la natura vigorosa e l’animo off-road di X-Trail. L’esclusivo rame dorato si trova sulla piastra anteriore, che cattura immediatamente l’attenzione e trasmette una sensazione di sicurezza, e sui cerchi da 20 pollici. I paraurti laterali e i parafanghi sono dipinti in nero lucido, un tocco sofisticato che eleva X-Trail oltre il semplice crossover sportivo. La tappezzeria degli interni è in raffinata pelle, con uno schema cromatico che va dal nero al bronzo, in grado di attrarre i caratteri più avventurosi. I sedili sono realizzati utilizzando una combinazione unica di pellami pregiati: pelle marrone chiaro con un design a effetto nuvola sui poggiatesta e sui lati dei sedili, si alterna a Ultrasuede enfatizzata da pelle nelle tonalità dell’oro perlato che contorna la parte centrale del retro dei sedili e delle sedute. Sul cruscotto e sui rivestimenti delle portiere spiccano finiture cromate nero satinato e in fibra di carbonio nero, che conferiscono agli interni un fascino sportivo, ma al tempo stesso esclusivo. Ciò che Nissan ha realizzato con questi due nuovi modelli è stato rendere disponibile ad ogni occupante dell’auto, che sia al volante o un passeggero, la possibilità di godere della stessa esaltante esperienza di dinamismo ed esclusività. Il colosso giapponese prova, annualmente e con ottimi risultati, a soddisfare le esigenze dei suoi clienti, e in questo caso le premesse sembrano esserci tutte. Speriamo dunque che i modelli che in futuro verranno commercializzati non si discostino troppo da queste concept cars, ma si sa, la mela non cade mai troppo lontana dall’albero.