Venerdi 9 Dicembre

Rugby, Zebre ko con Connacht: si dimette il presidente Romanini

Bella sfida quella tra Zebre e  Connacht, andata in scena davanti al pubblico di Parma: a trionfare è la formazione irlandese

Una sfida ricca di emozioni e dal finale inatteso. Il XV del Nord-Ovest ha riabbracciato il pubblico di Parma a tre settimane dall’ultima gara interna affrontando il terzo avversario irlandese di fila. Allo Stadio Lanfranchi Bortolami e compagni hanno ospitato il Connacht, rivelazione della stagione di Guinness PRO12 in vetta alla classifica del campionato celtico dopo i primi 14 turni. Pronti, via, le Zebre partono forte ma la sfida si accende subito: il Connacht risponde colpo su colpo, tante le emozioni offerte dalla gara. Alla fine a portarsi a casa l’incontro è la formazione irlandese che guadagna i cinque punti e mantiene la vetta della classfica mentre le Zebre guadagnano un punto  frutto delle quattro segnature odierne. “Sono contento perché la squadra ha tenuto fede alla sua filosofia con tanti giovani italiani che hanno risposto positivamente quando chiamati in causa, dimostrando di poter stare nel Guinness PRO12”, il commento dell’allenatore bianconero. A fine gara però un comunicato inaspettato: “Il consiglio d’amministrazione di Zebre Rugby ssd srl riunitosi in data 20 Febbraio 2016 per una riunione programmata, ha appreso seduta stante delle dimissioni del presidente Gianluca Romanini e del vice presidente Egidio Amoretti. I consiglieri ringraziano i dimissionari per il lavoro svolto”.