Sabato 3 Dicembre

Rugby-Sei Nazioni femminile: un’ottima Italia cede all’Inghilterra 24-33

Foto: Roberto Bregani

Prestazione gagliarda delle azzurre che spaventano le campionesse del mondo, costrette a difendersi fino all’ultimo minuto per portare a casa una preziosa vittoria

Una bellissima prestazione non basta alla Nazionale femminile di rugby per evitare la seconda sconfitta, in questo Sei Nazioni, contro le campionesse del mondo in carica dell’Inghilterra che, ad Ivrea, si impongono con il risultato di 33-24.

Foto: Roberto Bregani

Foto: Roberto Bregani

Le azzurre lottano ad armi pari contro le più quotate avversarie spaventandole dopo pochi minuti di gioco grazie ad una meta di Cioffi che fissa il punteggio sul 7-0 azzurro. Le inglesi non ci stanno e ristabiliscono subito la parità per poi allungare sul 12-19, score con cui si chiude la prima frazione di gioco. Nella ripresa le ragazze italiane trovano subito la meta che accorcia le distanze e che mette alle corde le inglesi. Il match corre sul filo dell’equilibrio finchè una dormita generale della Nazionale azzurra permette alle avversarie di allungare 17-33. L’Italia non demorde e si arrampica fino al 24-33 giocandosi il tutto per tutto nel finale. Le campionesse del mondo si difendono con le unghie e con i denti, il tempo scorre e le azzurre non sfondano, così arriva la seconda sconfitta in questo Sei Nazioni, avaro di risultati ma giocato alla grande da un’Italia sempre più sbarazzina.