Domenica 11 Dicembre

Rugby: Italia ko al Sei Nazioni, i commenti di Brunel e Parisse

LaPresse/Reuters

Brunel e Parisse soddisfatti della prestazione di ieri contro la Francia nonostante la sconfitta

Nonostante un’ottima prestazione la Nazionale italiana di rugby non è riuscita a portarsi a casa la vittoria all’esordio nel Sei Nazioni contro la Francia. Gli azzurri sono riusciti a mettere in difficoltà gli avversari francesi ma rimangono con l’amaro in bocca per questa vittoria non arrivata.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Abbiamo voluto avere l’ambizione di essere un avversario difficile e l’abbiamo fatto: sino alla fine siamo rimasti nella partita e potevamo vincere“, ha dichiarato il ct azzurro Jacques Brunel al termine del match. “La squadra ha avuto un bell’atteggiamento. Vorrei pero’ rivedere l’ultima penalita’, c’era un placcaggio alto (su Parisse, ndr) non fischiato e senza di questa potevamo vincere. Ma a parte cio’, mi e’ piaciuta la voglia dei giocatori di andare avanti, anche se a volte abbiamo commesso degli errori in difesa e abbiamo avuto poco possesso“, ha aggiunto Brunel.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Se ho calciato significa che mi ritenevo in buona posizione. Mi sono preso la responsabilita’, fosse andata dentro sarei stato un eroe. Non sono contento del risultato ma sono soddisfatto per quanto fatto dalla squadra in ottanta minuti. Prima ci davano tutti per spacciati, anche di 30-40 punti e invece la Francia ha avuto paura di perdere. Ora pensiamo alla prossima contro l’Inghilterra“, ha poi aggiunto Parisse che ha avuto sul piede il pallone della vittoria.