Martedi 6 Dicembre

Ronaldo e l’Inter ancora insieme: lo svela Erick Thohir

WMP / LAPRESSE

Il presidente dell’Inter Erick Thohir apre le porte ad un possibile ritorno di Ronaldo in nerazzurro: il brasiliano, intanto, atteso domani in tribuna a San Siro

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Luiz Nazario da Lima, in arte Ronaldo. Il Fenomeno, quello vero. Fuoriclasse brasiliano tra i più forti della storia del calcio con il dna nerazzurro che scorre ancora oggi nelle vene. Domani ci sarà anche lui in tribuna a San Siro ad assistere alla sfida tra Inter e Sampdoria e la sua presenza in quello che per anni è stato il suo stadio potrebbe presto essere una piacevole abitudine. A rivelarlo è Erick Thohir, presidente nerazzurro, che ai microfoni di Sky Sport ha parlato così della possibilità di riabbracciare il Fenomeno: “È una cosa bellissima che vengano al “Meazza”. Ho incontrato Ronaldo a Parigi, sono un suo fan. Abbiamo affrontato tanti discorsi, è una cosa molto bella che venga a San Siro e forse, in giro per il mondo, lavoreremo anche con Ronaldo. Per quanto riguarda Mourinho, l’ho incontrato a Giacarta qualche anno fa, non ero ancora presidente dell’Inter.

ronaldo-interLui è un grande allenatore, ha fatto la storia dell’Inter, ma noi adesso abbiamo Roberto Mancini, che a sua volta ha scritto la storia del nostro club ottenendo ottimi risultati. Ha vinto cinque scudetti, credo fermamente che possa risollevare la squadra. Guardate quanto è già cambiata l’Inter rispetto all’anno scorso, ma naturalmente abbiamo bisogno ancora di tempo, anche se questa non deve essere una scusa. Mancini sa benissimo qual è il nostro obiettivo: vogliamo andare in Champions League. Ecco anche perché in questo momento è così serio e determinato nel voler stare vicino ai giocatori”.