Lunedi 5 Dicembre

Roma, Florenzi non ci sta: “rigore? Serviva buon senso. Non meritavamo questo…”

LaPresse/Alfredo Falcone

Consapevolezza di aver disputato un grande incontro, ma nelle parole di Alessandro Florenzi c’è tanta amarezza per una sconfitta ritenuta troppo eccessiva

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Un colpo di tacco, sterzata improvvisa, tiro a giro (con leggera deviazione) e palla sotto l’incrocio. Imparabile. Olimpico ammutolito. Occhi pieni di bellezza, anche davanti a un ‘dolore’ così grande. E’ servito un Cristiano Ronaldo versione marziano a mettere ko la Rom nella sfida di ieri all’Olimpico, poi Jese in contropiede ha chiuso i conti a favore del Real Madrid. Ma per i giallorossi ieri solo tanti applausi, gli stessi piovuti dagli spalti al triplice fischio. Nelle parole rilasciate a Premium Sport da Alessandro Florenzi, invece, tanta amarezza: “Abbiamo disputato una delle migliori partite stagionali contro un top team che lotterà per la vittoria finale. Ci voleva un po’ di fortuna e di buon senso, e mi riferisco al mancato rigore. L’arbitro decide, ma siamo amareggiati perché abbiamo giocato bene e non meritavamo di perdere così. Se i tifosi ci hanno applaudito è perché hanno visto una buona Roma. A Cristiano Ronaldo non puoi concedergli nulla, purtroppo sul gol sono stato sfortunato”.