Sabato 10 Dicembre

Real Madrid, Zidane non si nasconde: “nel calcio conta solo vincere. Cr7? Migliore di Messi”

LaPresse/EFE

L’allenatore del Real Madrid, intervistato da Record, risolve il dualismo tra Messi e Ronaldo a favore del portoghese

Procede a gonfie vele l’avventura di Zinedine Zidane sulla panchina del Real Madrid, le vittorie in Liga stanno tenendo accese le speranze di sorpasso sul Barcellona che, tuttavia, continua a correre in vetta alla classifica.

 LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Intervistato dal quotidiano messicano ‘Record‘, l’allenatore francese fa un punto su queste prime settimane da coach: “non avrei mai immaginato che un giorno mi sarei seduto su una panchina. Quando ho smesso di giocare, ho pensato solo a godermi la famiglia. Mi piaceva stare in campo perchè era quello che sapevo fare, il resto non lo immaginavo. Ora in panchina le sensazioni sono diverse, la pressione è diversa, in campo potevo risolvere io le cose, ora tocca ai miei giocatori. Ma un allenatore è sempre importante perchè è lui il responsabile delle sconfitte. Io cerco di trasmettere loro il mio messaggio, chiedo loro due-tre cose perchè sono molto professionali: ho a disposizione un gruppo eccezionale, mi trovo molto bene con loro e con quello che stanno facendo.

ronaldo messi Nel calcio conta solo vincere. Noi ci prepariamo per vincere ogni partita ed e’ questo l’obiettivo del Real Madrid“. Sul dualismo Messi-Ronaldo, Zidane non sembra avere dubbi su chi sia il suo preferito: “Messi il miglior giocatore al mondo? Il migliore è Cristiano Ronaldo. Di lui si possono dire tante cose ma in fondo al suo cuore è una brava persona. Messi è il suo grande rivale e questa rivalità fa bene al calcio, è quello che la gente vuole“. Infine, il francese mette in guardia i suoi calciatori: “a tutti ricordo: “concentratevi perchè fra dieci anni tutto questo sarà finito. Giocare al Real e’ un sogno, e’ una fortuna essere qui e dobbiamo esserne coscienti”.