Domenica 11 Dicembre

Pogba, un indizio che spaventa la Juventus: “finché sono qui darò il massimo”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Nel post Bayern Monaco, Paul Pogba parla anche del suo futuro: e le frasi del centrocampista francese spaventano la Juventus

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Una dichiarazione che cancella l’euforia per il pareggio in rimonta contro il Bayern Monaco. Si prestano a diverse interpretazioni le parole pronunciare da Paul Pogba ai microfoni di Premium Sport al termine della gara. Il centrocampista francese, oltre ad analizzare il match, ha forse ingenuamente lasciato intendere qualcosa in merito al suo futuro: “Non dimentico quello che il club ha fatto per me, fino a quando sarò qui darò tutto per far vincere questa famiglia. Si può vincere anche alla Juventus, anche quando vanno via alcuni giocatori”. Pogba commenta poi così il pareggio contro il Bayer Monaco: “Non era facile questa sera, ma noi non abbiamo mollato. Abbiamo creduto alla rimonta e il 2-2 non si butta via. Il futuro?. Il rigore? Per me c’era, ma l’arbitro ha detto che la mano era troppo vicina al corpo”. Sul centrocampista bianconero, infatti, c’è l’interesse dei maggiori club d’Europa pronti a mettere sul piatto 100 milioni di euro. Alla Juventus la decisione finale…