Sabato 3 Dicembre

Paolillo, che frecciata a Thohir: “la sua Inter merita quattro in pagella, ecco il perché…”

Spada/LaPresse

Ernesto Paolillo, ex dirigente nerazzurro attacca Erick Thohir: “la sua Inter merita quattro in pagella. Giovani? Gestiti male”

Attacco frontale. Ernesto Paolillo, ex amministratore delegato dell’Inter, punta il dito contro la dirigenza nerazzurra: “Che voto do alla nuova Inter di Erick Thohir? Io gli do un quattro, impossibile dare di più: non c’è stato equilibrio tra le spese, gli investimenti e i risultati. Non dimentichiamo che Thohir è un imprenditore e ha preso l’Inter a determinate condizioni. Ma non si possono fare scelte manageriali che lasciano l’Inter fuori dalle dinamiche di Lega e della Figc e soprattutto dell’Uefa, con comportamenti che dimostravano come il FPF venisse snobbato per come si è speso, troppo e male”, le parole di Paolillo rilasciate a Radio 24 nel corso della trasmissione ‘Tutti convocati’ e trascritte da TuttoMercatoWeb.com.

L’ex dirigenze dell’Inter continua poi nella sua analisi: “Pensiamo ai giocatori comprati e non utilizzati. Il richiamo dovrebbe essere servito ma dagli ultimi comportamenti pare non sia stato così. Male anche la gestione del settore giovanile: i giovani vanno fatti crescere e poi vanno trovati sbocchi per farli crescere. Preferisco un accordo come quello Juve-Sassuolo a quello fatto col Prato. Da tifoso non ho visto risultati in questi due anni”.