Mercoledi 7 Dicembre

Pantani, domani l’attesissima udienza dell’inchiesta bis sulla morte del Pirata

LAPRESSE

Domani il Gip di Rimini deciderà se archiviare il caso Pantani o continuare a indagare

Il giorno tanto atteso da tutti i fan di Marco Pantani e gli appassionati di ciclismo sta per arrivare. Domani si terrà a Rimini l’udienza dell’inchiesta bis sulla morte del “Pirata”. A 12 anni di distanza ancora non si è riusciti a scoprire quali siano state le reali cause della morte del ciclista italiano: mix di droga e medicinali o omicidio?

Pantani (2)Il gip di Rimini, il mese scorso, ha deciso di non archiviare il caso, ritenendo fondata l’opposizione del pm Paolo Giovagnoli. Adesso, domani, ci sarà quindi una nuova udienza nella quale il giudice mirerà a capire se ci sono spunti necessari per continuare a indagare o se invece non c’è nulla a cui aggrapparsi. Il giudice dovrà infatti decidere se archiviare il caso o se rimandare il fascicolo agli investigatori per continuare a lavorare e indagare sulla morte di Pantani. La Procura, dopo aver esaminato la perizia medico legale di Tagliaro che ha tenuto conto delle conclusioni del dottor Francesco Maria Avato, consulente della famiglia Pantani e del dottor Giuseppe Fortuni, perito del pm, non ritiene opportuno proseguire con le indagini. “E’ invece proprio sulla base dei risultati scientifici che chiediamo di approfondire, perché è lo stesso Tagliaro che dice nella sua perizia che esistono altri test da poter eseguire. Test di laboratorio potrebbero confermare o smentire quello da lui stesso sostenuto“, ha dichiarato De Rensis, avvocato della famiglia del Pirata. Inoltre per De Rensis si potrebbe anche “ascoltare testi che non sono mai stati sentiti“. Cosa deciderà domani il gip di Rimini?