Martedi 6 Dicembre

Palermo, nuova bufera: Zamparini porta Schelotto in… tribunale

anastasi davide

Si arricchisce di nuovi particolari l’addio di Schelotto alla panchina del Palermo: il presidente Zamparini pronto a chiedere i danni all’argentino

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Un momento difficilissimo per vicende che non riguardano solamente il calcio giocato, ma che sul campo ovviamente si ripercuotono. In casa Palermo continua a regnare il caos allenatore voluto da Maurizio Zamparini: dopo l’esonero di Iachini, la chiamata di Ballardini, l’esonero di quest’ultimo, la panchina affidata a Schelotto e poi ufficialmente a Tedesco per via della mancanza del patentino da allenatore dell’argentino, una nuova bufera sta per abbattersi sulla formazione siciliana. Ed il protagonista è ancora una volta il presidente rosanero: come riferito da Sky Sport infatti, infatti, Zamparini è pronto a chiedere i danni a Schelotto, che per avere l’autorizzazione a sedere in panchina avrebbe dovuto munirsi di un patentino di base, cosa che non ha fatto preferendo far ritorno in Argentina. Una decisione che ha mandato su tutte le furie il massimo dirigente siciliano e che ha lasciato il Palermo senza panchina, prima della nomina di Bosi. E la palla adesso passa al tribunale….Caos continuo, intorno ai rosanero il clima è tutt’altro che sereno.