Venerdi 9 Dicembre

Nuove Codice della Strada: niente soldi per la riforma

Il Nuove Codice della Strada non può ancora essere approvato a causa della mancanza di fondi che non permetterebbero l’attuazione delle sue norme

Siamo alle solite, l’attesa riforma del Codice della Strada si è nuovamente bloccata, lasciando il testo all’edizione risalente al 1993, quando la tecnologia non era ai livelli di oggi, non esistevano smartphone e tablet e tutte le applicazioni legate alla mobilità come ad esempio Uber e MyTaxi.An illustration picture shows the logo of car-sharing service app Uber on a smartphone next to the picture of an official German taxi sign

Non bisogna inoltre   dimenticare le nuove norme che dovrebbero regolamentare l’omicidio stradale, ovvero un passo fondamentale per arginare il fenomeno della guida in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Il problema è sempre lo stesso, lo Stato non ha i soldi per attuale il nuovo codice: la commissione bilancio ha infatti dato il suo parere negativo su alcune parti fondamentali del testo. Una dettagliata relazione tecnica prodotta dalla Ragioneria Generale dello Stato ha infatti evidenziati i buchi delle coperture che il governo Renzi dovrà cercare di risolvere nel più breve tempo possibile.