Lunedi 5 Dicembre

Nuoto, il cancro non ferma Inge Dekker: “non ho smesso di pensare a Rio 2016”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Inge Dekker ha scoperto di avere un tumore, ma non ha intenzione di mollare: “penso ancora a Rio”

Dalla Federazione nuoto olandese arriva una notizia che gela tutti gli appassionati di sport: la campionessa di nuoto Inge Dekker ha il cancro. Alla nuotatrice olandese è stato diagnosticato, dopo un semplice controllo di routine un cancro alla cervice uterina.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Una notizia che ha in un primo momento spaventato la campionessa, ma che di certo non la fermerà: “ovviamente mi sono sentita molto spaventata quando ho ricevuto la notizia. Per tre anni mi sono preoccupata solamente di arrivare ai Giochi di Rio nel miglior modo possibile, ma ora, improvvisamente, la mia vita è diventata molto tranquilla, e vedo tutto in maniera molto più relativa. Mi servirà qualche giorno per rendermi realmente conto di quello che mi è successo, ma guardo comunque al futuro con fiducia”, ha dichiarato Inge. La Dekker quindi ha intenzione di lottare con tutta se stessa, per sconfiggere la malattia e, soprattutto, in vista dei prossimi Giochi Olimpici: “voglio affrontare la malattia in modo positivo e cercare di guarire presto: ora devo pensare soprattutto a questo, ma non ho certo smesso di pensare alle Olimpiadi di Rio”, ha aggiunto la campionessa olandese.