Lunedi 5 Dicembre

Nba: Portland stende Golden State, Denver cade nonostante un super Gallinari

LaPresse/Reuters

Quinta sconfitta stagionale per Golden State, superata da Portland. Gallinari ne mette 27 ma non bastano per evitare la sconfitta contro Sacramento

Tornano a pieno regime le emozioni della Nba e si riparte subito con una sorpresa clamorosa. Golden State cade per la quinta volta in stagione contro Portland che si aggrappa ad una prestazione monstre di Lillard, autore di 51 punti, per portare a casa una vittoria prestigiosa.

ZumaPress

ZumaPress

A nulla servono i 31 punti di Curry e i 23 di Thompson per evitare ai campioni Nba la capitolazione. Non va in scena il derby italiano tra Belinelli e Gallinari nella sfida tra Sacramento e Denver. Il bolognese, infatti, deve arrendersi per un problema ai denti che, tuttavia, non impedisce alla sua franchigia di portare a casa il risultato. Solita grande prestazione di Danilo Gallinari in casa Nuggets, sono 27 i punti a referto al termine del match che dimostrano, ancora una volta, lo straordinario momento di forma del giocatore italiano. A New York va in scena la stracittadina tra Nets e Knicks, con i primi che si prendono il successo senza l’apporto di Bargnani, rimasto seduto in panchina. Vittorie anche per Orlando, Chicago e San Antonio che superano rispettivamente Dallas, Toronto e Lakers.

Questi i risultati delle partite della notte disputate nel campionato Nba:

Orlando Magic-Dallas Mavericks 110-104 Washington Wizards-Detroit Pistons 98-86 Brooklyn Nets-New York Knicks 109-98 Atlanta Hawks-Miami Heat 111-115 Chicago Bulls-Toronto Raptors 116-106 Memphis Grizzlies-Minnesota Timberwolves 109-104 New Orleans Pelicans-Philadelphia 76ers 121-114 Oklahoma City Thunder-Indiana Pacers 98-101 Milwaukee Bucks-Charlotte Hornets 95-98 Phoenix Suns-Houston Rockets 100-116 Portland Trail Blazers-Golden State Warriors 137-105 Sacramento Kings-Denver Nuggets 116-110 Utah Jazz Boston Celtics 111-93 L.A. Lakers-San Antonio Spurs 113-119