Mercoledi 7 Dicembre

Nba: il morso del ‘mamba’ stende New Orleans, Ariza fa sorridere Houston

LaPresse/Reuters

Kobe Bryant esalta i Lakers segnando 27 punti in 32 minuti, sorridono anche Raptors e Pistons

Dopo la scorpacciata di emozioni andata in scena ieri sui parquet di Nba, ci pensa Kobe Bryant ad illuminare una notte caratterizzata da pochi match ma comunque tutti entusiasmanti.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

I Lakers superano New Orleans grazie ai 27 punti del loro leader, rimasto in campo per 32 minuti. Dopo i 38 segnati contro Minnesota, Bryant ci prende gusto e decide di non fermarsi più. Grande rimonta di Detroit che recupera una svantaggio di 27 punti per poi andare a vincere sui Knicks grazie ad una tripla di Tolliver a pochi secondi dalla fine. Super Ariza nella vittoria di Houston contro Phoenix. Sorride Toronto che sbanca il palazzetto di Portland grazie alla coppa Lowry-DeRozan, autori di 48 punti in due.

Questi i risultati delle partite disputate nella notte nel campionato Nba:

Detroit Pistons-New York Knicks 111-105 Phoenix Suns-Houston Rockets 105-111 New Orleans Pelicans-L.A. Lakers 96-99 Portland Trail Blazers-Toronto Raptors 103-110