Mercoledi 7 Dicembre

Nba: che mazzata per i Grizzlies! Frattura al piede per Gasol, stagione finita?

LaPresse/Reuters

La risonanza magnetica a cui si è sottoposto Marc Gasol ha gettato nello sconforto Memphis che adesso spera in un recupero a tempo di record del proprio campione

Lo scontro, il crack e le lacrime. Il pubblico sobbalza e si chiede “perchè proprio a lui?“. La brutta notizia è arrivata puntuale, così terribile da squarciare la serenità di Memphis: Marc Gasol ha riportato la frattura del piede destro, un duro colpo che lo terrà lontano dai parquet per un periodo non ancora determinato. Cala il silenzio, una colonna dei Grizzlies si affloscia e rischia di far cadere tutta la struttura: “Marc è una delle fondamenta di questa franchigia e la nostra preoccupazione è la sua salute a lungo termine” confida preoccupato il g.m. di Memphis Chris Wallace, annunciando per dopo l’All Star Game un nuovo aggiornamento sulle condizioni del centro. Dello stesso stato d’animo risulta essere anche coach Joerger: “questo infortunio è una cosa davvero negativa per la nostra squadra, dato che è composta da un gruppo di amici che si prendono cura l’uno dell’altro. Vedere Marc a terra fa male a tutti. Ma vogliamo combattere“. Adesso ci sarà da combattere, la perdita di Gasol è molto grave e rischia di far allontanare Memphis dalle zone alte della classifica di Western Conference. I playoff non dovrebbero essere a rischio, ma l’obiettivo di superare il primo turno diventa complicato: l’unica speranza è un ritorno a tempo di record di Gasol.