Martedi 6 Dicembre

Nba: 47^ vittoria per Golden State, i Knicks sconfitti dopo l’esonero Fisher

LaPresse/reuters

Golden State vince ancora, ancora un ko per i Knicks anche dopo l’esonero di Fisher

Nessun italiano in campo nelle partite di Nba della notte italiana. Tutti gli occhi sono puntati sulla sfida tra Golden State Warriors e Houston Rockets. Ad avere la meglio sono Stephen Curry e compagni che conquistano la 47esima vittoria stagionale su 51 match disputati. 35 punti per il trascinatore dei Warriors, 9 assist e 6 rimbalzi, ma il miglior realizzatore del match e James Harden con 37 punti. Bella sfida anche a Dallas tra i Mavericks e gli Utah Jazz, questi ultimi si aggiudicano il match dopo un overtime, trascinati da Hood e Hayward che mettono a segno rispettivamente 29 e 20 punti. Sconfitti invece i Knicks: Rambis, dopo l’esonero di Fisher non riesce a risollevare le sorti della squadra, e New York sale a quota sei sconfitte consecutive.

I risultati delle gare di regular season Nba disputate nella notte:

Miami Heat-San Antonio Spurs 101-119,
Milwaukee Bucks-Boston Celtics 112-111,
New York Knicks-Washington Wizards 108-111,
Dallas Mavericks-Utah Jazz 119-121,
Golden State Warriors-Houston Rockets 123-110.