Giovedi 8 Dicembre

Napoli, Sarri: “costretto il Milan a fare la provinciale, nonostante il budget…”

LaPresse/Gerardo Cafaro

“Cosa ci manca in questo momento? Culo”, Maurizio Sarri commenta così la sfida del San Paolo che ha visto un pareggio tra Napoli e Milan

Controsorpasso fallito e successo che in casa Napoli manca da tre gare, Europa League compresa. Un’eternità da queste parti. “Abbiamo dominato, otto palle gol a una, quindi la squadra ha creato. Siamo in un momento in cui sfruttiamo poco quello che creiamo. Il palo di Mertens è l’esempio. Fino a quando produciamo non deve preoccuparci, i gol arriveranno. Sarei più preoccupato di un gol fatto su una sola azione. È stato brutto uscire dal primo tempo 1-1, poi la squadra era nervosa, inferocita per come è arrivato”, il commento di Maurizio Sarri in conferenza stampa subito dopo il pareggio del San Paolo contro il Milan.

L’allenatore del Napoli torna poi su un discorso a lui caro: “Mi inorgoglisce chiudere il Milan che ha un budget superiore a fare la provinciale, è motivo d’orgoglio. La mia espulsione? Non l’ho capita, non so perché sono stato buttato fuori. Stasera c’è mancato un pizzico di culo. In questo momento gira così, gli episodi non ci sono favorevoli. Siamo meno brillanti, ma questo fa parte della normalità di una stagione.