Domenica 11 Dicembre

Motogp, il team manager Pramac: “vedere Petrucci così abbattuto è frustrante”

@PramacRacing

Francesco Guidotti commenta l’incidente di Petrucci nell’ultima giornata di test a Phillip Islands: “non esiste mai un momento giusto per farsi male”

La terza e ultima giornata di test che la MotoGp ha svolto sul circuito di Phillip Islands si è rivelata molto amara per Danilo Petrucci che, a meno di un’ora dalla fine della sessione di prove, è stato protagonista di una brutta caduta in cui ha riportato la frattura del secondo, terzo e quarto metacarpo della mano destra.

guidottiSi tratta di fratture scomposte – sottolinea il Team Manager Pramac Francesco Guidottiquindi vuol dire che Danilo necessita di essere sottoposto ad un’operazione. Decideremo domani mattina, dopo un consulto con uno specialista della mano, se intervenire qui o in Europa. Il morale di Danilo non è dei migliori, la situazione è abbastanza frustrante. Non esiste un momento giusto per farsi male ma che sia successo proprio a ridosso della stagione, dopo le tante aspettative che c’erano, è ancora più frustrante. L’incidente? Danilo ci ha detto che ha perso l’anteriore – continua Guidotti – poi abbiamo visto i dati e ci siamo accorti che andava a velocità sostenuta benché fosse il giro d’uscita, quindi forse l’eccesso di confidenza e le condizioni non ottimali della pista gli hanno giocato un brutto scherzo. Ancora non si può parlare di tempi di recupero, dobbiamo attendere il responso dello specialista della mano e, dopo l’operazione, valuteremo il tutto. Posso dire che si parla, comunque, di almeno quattro settimane di stop.