Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Aleix Espargaro ottimista: “lavoro per arrivare pronto in Qatar”

LaPresse/EFE

Il pilota della Suzuki lavora alacremente in galleria del vento per cercare una migliore protezione dall’aria vista la sua altezza

Dopo la prima sessione di test invernali andati in scena sul circuito di Sepang, Aleix Espargarò vola in Giappone per continuare la preparazione all’esordio ufficiale che avverrà il 20 marzo a Losail, quando si accenderanno i motori per il Gp del Qatar“Abbiamo fatto miglioramenti positivi sull’affidabilità e sull’elettronica – commenta il pilota Suzuki – così come con le gomme, e anche la velocità in curva è aumentata: questo è stato solo il primo vero test, abbiamo avuto qualche problema, ma fa parte del gioco. Adesso vado in Giappone per fare qualche test nella galleria del vento, per trovare una migliore protezione dall’aria, visto che sono un pilota abbastanza alto. In Australia avremo ancora molte cose da provare” continua Espargarò. “La fabbrica sta lavorando duramente per gli aggiornamenti e continuiamo a lavorare su praticamente tutti gli aspetti (telaio, motore, cambio, elettronica). Sono ottimista”.