Sabato 3 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi non ha intenzione di dimenticare

LaPresse/Reuters

Valentino Rossi pronto a tornare in pista più veloce e competitivo che mai: non dimentica ciò che è accaduto con Marquez e Lorenzo

La stagione 2016 di Moto Gp si avvicina sempre più. I piloti dopo aver testato una prima volta le loro moto in pista a Sepang, torneranno in sella domani, per altri tre giorni di test, questa volta a Phillip Island. A Sepang il più veloce è stato Jorge Lorenzo, seguito dal compagno di squadra Valentino Rossi, che come desiderio per il suo 37esimo compleanno, che festeggia oggi, spera di poter essere veloce quanto lo spagnolo. I piloti quindi tornano in pista per la seconda volta dopo la stagione 2015 di Moto Gp ed il deludente epilogo.

LaPresse/EFE/Andreu Dalmau

LaPresse/EFE/Andreu Dalmau

Cosa rimane dello scorso mondiale? Come è l’attuale situazione tra Rossi, Marquez e Lorenzo dopo il duello di Sepang e la caduta del 22enne di Cervera che ha causato a Valentino una penalizzazione che lo ha fatto partire dall’ultimo posto all’ultimo Gran Premio dell’anno? “Io non voglio dimenticare, perché non è che passano due mesi e ci si dimentica. Inizia un altro campionato ed è ancora più bello. Si ricomincia da capo e ci si sfida da capo“, ha dichiarato il pilota di Tavullia in un’intervista a Sky Sport. “Quello che penso di loro l’ho già detto, ed è quello che penso ancora adesso. Il rapporto personale diventa molto più difficile, sarà importante quello che faremo in pista, poi il rapporto conta poco”.