Martedi 6 Dicembre

Moto Gp, papà Graziano: “la rabbia gli darà motivazioni in più”

Papà Graziano Rossi commenta lo stato d’animo e la forma fisica di Vale

La stagione 2016 di Moto Gp si avvicina sempre più: manca poco più di un mese infatti all’esordio in Qatar. I piloti intanto sono saliti sulle loro moto la settimana scorsa dopo due mesi di stop per provare le novità del 2016, le gomme Michelin e la nuova elettronica. I più veloci sono stati Jorge Lorenzo e Valentino Rossi con le loro Yamaha.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il maiorchino è stato nettamente più veloce, ma il pilota di Tavullia non si lascia intimorire e continua a prepararsi per arrivare in perfetta forma in pista. A confermarlo è papà Graziano: “Valentino è a posto come preparazione fisica e i fatti del finale dello scorso anno gli daranno parecchia motivazione in più: è incazzato nero, e questo gli darà ancora più voglia di centrare il risultato”. “Sarà molto difficile perché i rivali sono forti, ma Valentino non inizierà il Motomondiale 2016 solo per andare a passeggio. Quest’anno ci sono le stesse identiche condizioni dell’anno scorso, poi bisogna sperare in un po’ più di fortuna. Quindi: vittoria mondiale, perché no?!”, ha continuato il papà di Valentino Rossi. “Ogni anno si allena molto in palestra e ogni anno diventa più difficile perché l’età avanza… ma se Valentino può fare certe cose a 36 anni, perché non può farle a 37?”, ha concluso papà Graziano.