Sabato 3 Dicembre

Moto Gp: le sensazioni di Zeelenberg, team manager di Lorenzo, dopo i test di Sepang

LaPresse/Efe

Wilco Zeelenberg commenta i tre giorni di test a Sepang di Jorge Lorenzo, il suo nuovo casco e la sua storia d’amore con Nuria

Sono andati di scena la settimana scorsa i primi test invernali di Moto Gp. I piloti sono tornati in sella alle loro moto dopo due mesi di stop, per provare le novità del 2016, gomme Michelin e nuova elettronica, e capire su cosa lavorare per avere una moto perfetta e competitiva all’esordio in campionato.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il più veloce nei tre giorni a Sepang è stato Jorge Lorenzo seguito dal suo compagno di squadra Valentino Rossi. Prove quindi positive per la Yamaha che sembra un passo avanti rispetto agli altri team. Tanti i commenti rilasciati nei giorni successivi dai piloti, dai team principal, e dai giornalisti appassionati delle due ruote. Ecco spuntare adesso il punto della situazione di Wilco Zeelenberg, team manager di Jorge Lorenzo. “Jorge ha trovato un buon feeling con le gomme Michelin. Quando l’anno scorso ha provato a Valencia abbiamo avuto gomme diverse. Sono chiaramente migliorate durante l’inverno. Pertanto anche il motore governa meglio a differenza di Valencia”, ha dichiarato Zeelenberg a Speedweek.com. Il team manager ha poi commentato l’altro novità delle moto del 2016: avranno due litri in più di carburante. Cosa cambierà quindi nella guida? “Sarà possibile raggiungere una maggiore sicurezza, perché finora spesso abbiamo dovuto regolare il consumo di carburante. Ora non è più un problema”. Inevitabile poi parlare anche di un’ulteriore novità per Lorenzo, il nuovo casco Shark: “l’aerodinamica è buona, il casco non si muove, il che è molto importante. Il casco si adatta bene e fornisce un adeguato campo di visibilità. Soprattutto in condizioni di pioggia deve essere perfetto un casco, ma non ha ancora usato il deflettore”, ha aggiunto Zeelenberg.

nuria tomas10Infine, un ultimo commento, che riguarda l’ennesima novità del campione del mondo in carica, la sua fidanzata Nuria. L’amore potrebbe rendere Jorge più “fragile”? “Stanno insieme dallo scorso agosto. E quindi non è cambiato. Ha quasi 29 anni, quindi è anche il momento di avere una relazione seria… ma lui è molto concentrato”, ha concluso il team manager di Lorenzo.