Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, Jorge Lorenzo pronto per Phillip Island

LaPresse/Reuters

Jorge Lorenzo pronto per i test di domani: sempre più motivato in vista dei test di domani a Phillip Island

L’inizio della stagione 2016 di Moto Gp si avvicina sempre più. In attesa del Gran Premio del Qatar del 20 marzo, i piloti tornano in sella alle loro moto per la seconda sessione di test invernali. Dopo le prove fatte a Sepang, Valentino Rossi e compagni tornano a sfrecciare in pista a Phillip Island. Da domani fino a venerdì i campioni delle due ruote testeranno nuovamente le loro moto per capire su cosa lavorare in vista dell’esordio stagionale.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Non vedo l’ora di girare a Phillip Island, specialmente in questo periodo con temperature piu’ calde. Sono impaziente di vedere se la moto va forte anche qui dopo la bella partenza in Malesia. E’ anche un test importante per le gomme su un tracciato dove solitamente le mescole fanno piu’ fatica. Per quanto mi riguarda cerchero’ di mantenere il ritmo e lavorare ancora piu’ duramente per capire meglio la moto, l’elettronica e le gomme.Vediamo se continuiamo sulla giusta strada“, ha dichiarato Jorge Lorenzo. “Mi sento bene e mi sto preparando mentalmente e fisicamente per la prossima stagione, che sarà di sicuro dura come la scorsa. Nonostante i buoni risultati a Sepang, è fondamentale rimanere calmi e rimanere coi piedi per terra perchè in questo sport ogni giorno è complicato e le cose cambiano in fretta“, ha aggiunto campione del mondo in carica.

LaPresse/Efe

LaPresse/Efe

Sono molto felice di provare la nostra moto a Phillip Islanda. Le temperature saranno alte e sara’ una buona opportunità per ottenere altri dati importanti sulle nuove gomme e sull’elettronica. I test in Malesia sono andati bene per la Yamaha. Dobbiamo ancora migliorare ma in generale sono rimasto molto soddisfatto del comportamento della moto. La Yamaha ha lavorato davvero duro durante l’inverno e non vedo l’ora di testare la moto su un altro circuito come quello di Phillip Island, dove solitamente siamo abbastanza veloci. Dobbiamo rimanere concentrati, i nostri rivali stanno lavorando molto e gia’ dai test australiani molte cose potrebbero cambiare. Io sto bene, proseguo la mia preparazione atletica e sara’ molto importante tornare la’ davanti. Vogliamo continuare il lavoro cominciato in Malesia, testare il nuovo materiale e migliorare la moto per la prossima stagione“, ha concluso il maiorchino, che quindi scende in pista con lo spirito giusto pronto a dare il meglio di sè.