Sabato 10 Dicembre

Moto Gp, Jorge Lorenzo infastidito: “è andato tutto storto”

LaPresse/Reuters

Jorge Lorenzo non è soddisfatto dei tre giorni di test a Phillip Island: “è andato tutto storto”

Si è tenuta oggi la terza e ultima giornata di test a Phillip Island. I piloti di Moto Gp sono saliti in sella alle loro moto dopo i test di Sepang e prima degli ultimi che si terranno dal 2 al 4 marzo in Qatar. Il più veloce oggi è stato Marc Marquez, seguito da Maverick Vinales e Cal Crutchlow. Quinto posto per Valentino Rossi, solo nono invece Lorenzo che quindi non ripete gli ottimi risultati di Sepang.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

In questi tre giorni di test ci siamo concentrati su molte questioniAbbiamo lavorato senza sosta per rendere la moto più veloce. Purtroppo, oggi non abbiamo avuto nuovi pneumatici sufficienti per completare una giornata di test decente. Al mattino, abbiamo guidato tutto il tempo con gomme usate. Quando ho lasciato montare una gomma posteriore nuova la pioggia è iniziata”, ha dichiarato il campione del mondo in carica che ha guidato oggi la sua Yamaha M1. Una giornata caratterizzata dal maltempo, ma nel pomeriggio i piloti hanno potuto guidare con più tranquillità non appena a pista si è asciugata: “appena la pista si è asciugata ho provato di nuovo con gomme nuove, ma poi Laverty è caduto. Sono rientrato ai box e quando sono uscito di nuovo sono caduto al primo giro. Oggi tutto è andato storto… Ma è fastidioso non aver ottenuto un numero sufficiente di pneumatici nuovi”.