Mercoledi 7 Dicembre

Moto Gp, il parere di Carlo Pernat sul ritorno di Stoner in Ducati

LaPresse/Simone Rosa

Stoner toglie la scena ai suoi compagni di squadra? Tonerà in pista con una wild card? Ecco come la pensa Carlo Pernat

Il ritorno di Casey Stoner in casa Ducati ha reso felicissimi tutti i tifosi della “Rossa”, ma per alcuni potrebbe essere un problema. In molti infatti pensano che il ritorno del pilota australiano possa togliere l’attenzione ai due piloti ufficiali della Ducati: Andrea Iannone e Andrea Dovizioso. Iannone già dopo la prima giornata di test che si stanno svolgendo a Sepang aveva già lanciato una battutina non mirata di certo a far polemica: “Casey è molto carico, sembra che va lui sulla moto”.

carlo pernatCarlo Pernat, famoso giornalista e appassionato di Moto Gp ha spiegato come la pensa sul ritorno del pilota australiano: “Stoner da un punto di vista mediatico è sicuramente un’ottima operazione, negli ultimi 45 anni la Ducati, unica casa italiana nella classe regina, ha vinto solo con Stoner. Da un punto di vista pratico potrebbe creare qualche problemino nella testa dei piloti. I piloti ufficiali che corrono per Ducati quest’anno sono Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, quindi sono loro che vanno preservati. Qualche prova sarà interessante per capire fino a che punto questa moto abbia un futuro“, ha detto Pernat ai microfoni di Sky. “A mio parere una wild card in Australia. Io credo che la ducati voglia convincerlo di correre la prossima stagione. Ma penso che non succederà perchè Stoner ha già dichiarato che non lo farà e secondo me prima di essere a posto lui anche fisicamente passerà del tempo“, ha aggiunto l’ex manager di Valentino Rossi.