Mercoledi 7 Dicembre

Moto Gp, Andrea Iannone su Stoner: “ci siamo capiti”

LaPresse/Reuters

Andrea Iannone contento di avere in squadra Casey Stoner: “grande rispetto per lui”

Sono iniziati ieri a Phillip Island i secondi tet invernali di Moto Gp. Dopo i test che si sono disputati a Sepang i primi di febbraio i piloti sono tornati in sella alle loro moto per testarle e capire su cosa lavorare in vista dell’esordio stagionale, previsto per il 20 marzo in Qatar. Ieri non è stata una giornata facile per i piloti perchè il tempo ha condizionato tutta la sessione di prove, “abbiamo visto 10 stagioni contemporaneamente” ha infatti dichiarato Valentino. Molti piloti però sono riusciti a trarre qualcosa di positivo da questa difficile giornata, come per esempio Andrea Iannone che nonostante tutto è rimasto soddisfatto del lavoro effettuato: “sono però contento dell’atmosfera molto positiva che si respira all’interno del mio box ed ho molta fiducia nella nuova moto”, ha infatti dichiarato il pilota Ducati.

LaPresse/Simone Rosa

LaPresse/Simone Rosa

Il pilota italiano non poteva poi evitare di parlare di Casey Stoner, collaudatore e testimonial ufficiale della “Rossa” che, dopo un primo impatto forse difficile con i due piloti Ducati, adesso sembra aver trovato la “pace”.  “Certo che ci aiuta, ha molta esperienza ed è davvero un forte pilota. Ho grande rispetto per lui, è un buon aiuto per noi, ci siamo capiti”, ha affermato Iannone.