Giovedi 8 Dicembre

Milan, Mihajlovic contro Balotelli: “non metterà più piede in campo”

LaPresse/Spada

Sinisa Mihajlovic infuriato per l’atteggiamento mostrato in campo da Mario Balotelli: “Chi non si sacrifica non scenderà più in campo”

Gioia per la vittoria celata dagli ultimi minuti finali, in cui San Siro ha trattenuto il fiato. Una gestione di minuti finali che non è piaciuta all’allenatore del Milan Sinisa Mihajlovic, che al triplice fischio ha affrontato a muso duro Mario Balotelli reo di non aver messo la giusta intensità quando è entrato in campo. Per placare l’allenatore è stato necessario l’intervento del preparatore atletico Bovenzi, ma Sinisa Mihajlovic nel corso dell’intervista rilasciata a Premium Sport torna sull’argomento: “Dovevamo fare il terzo gol per non rischiare nel finale. E’ anche colpa mia, chi non si sacrifica fino al 94′ non mettere più piede in campo. C’erano altri due-tre giocatori oltre Balotelli, loro sanno a chi mi riferisco”.

Mihajlovic analizza poi il momento dei rossoneri: “Dovevamo vincere e lo abbiamo fatto. Abbiamo giocato bene, non soffrendo quasi mai. Abbiamo già fatto 14 punti in questo girone e potevamo far di più. Bacca ha il gol nel sangue, i soldi per lui sono stati spesi bene. Montolivo ci dà tanto equilibrio, è il primo in Italia per recupero dei palloni. Bene anche Honda. In passato sono stati contestati, ma con grinta e voglia si può arrivare a grandi traguardi”.