Sabato 10 Dicembre

Milan, Berlusconi rilancia: “la qualificazione in Champions rimane il nostro obiettivo”

LaPresse/Palli/Arata

Il presidente del Milan, presente sulle tribune di San Siro per assistere al derby, analizza la stagione dei rossoneri e svela gli obiettivi societari

Il derby della rinascita, il derby della gioia, il derby di…Silvio Berlusconi. C’era anche il presidente rossonero sulle tribune di San Siro a godersi lo spettacolo offerto dal Milan, capace di annichilire l’Inter e stenderla con un netto 3-0.

Lapresse/Spada

Lapresse/Spada

Il successo esalta il ‘cavaliere’ che torna a sognare la Champions: “possiamo credere ancora alla qualificazione in Champions League, vediamo quali risultati potrà raggiungere la squadra. Bacca è un sicuro realizzatore ma tutta la squadra si è meritata i complimenti; è stata una giornata positiva. Mihajlovic? Si è meritato i complimenti ma credo sia prematuro parlare di una sua conferma a fine stagione. La cosa che mi è piaciuta di più è stata la grinta messa in campo, ma si può sempre migliorare, in tutto… Non abbiamo ancora pensato alla prossima stagione – continua Berlusconi – quindi neanche ad un possibile arrivo di Conte. Con Mr. Bee invece stiamo vedendo: la crisi sui mercati ha influito sugli accordi che lui aveva intessuto con i gruppi cinesi. C’è da dire poi che io tratto anche con altri. L’obiettivo è quello di avere a disposizione le risorse per un grande futuro. Scadenze? Sì, ci sono e sono molto vicine – conclude Berlusconi – e avrei preferito concludere presto il tutto“.