Sabato 3 Dicembre

Mihajlovic, sprint Milan: “Siamo più forti di quelle davanti. Juve-Napoli, chi se ne frega…”

LaPresse/Spada

Sinisa Mihajlovic lancia lo sprint per la corsa al terzo posto: un pensiero così importante da ‘snobbare’ anche la sfida Scudetto tra Juventus e Napoli

La partita più attesa della stagione, ma non per Sinisa Mihajlovic. Juventus-Napoli, sfida con vista Scudetto i scena questa sera allo Stadium, non è sicuramente il primo dei pensieri nella mente dell’allenatore del Milan. “Non me ne frega niente, che vinca il migliore. Siamo concentrati su noi stessi, è giusto che si parli di Juve-Napoli ma non mi interessa. La guardiamo sicuramente però non ho un preferito”, diretto come sempre, Sinisa Mihajlovic risponde così in conferenza stampa a chi gli chiede della sfida di questa sera alla Stadium. Nella mente dell’allenatore del Milan, infatti, c’è solo la sfida di domani contro il Genoa: “Sarà una partita difficilissima, perchè è una squadra che fa giocare male. Qualche settimana fa hanno messo in difficoltà la Juventus, ma noi abbiamo tutte le qualità per batterli. Se riusciamo ad essere cattivi e cinici, possiamo vincere”. Infine, un messaggio a scuotere l’ambiente; l’allenatore rossonero infati vede la sua squadra inferiori ore solo a Napoli e Juventus: “Il Milan ha tutto di più rispetto alle tre squadre che lo precedono: sta meglio fisicamente e di testa, è più squadra, crea di più. Questo deve essere il girone delle nostre rivincite, ma rischiamo che diventi il girone dei rimpianti ed è la cosa peggiore perchè non c’è rimedio”.