Sabato 10 Dicembre

Maradona, nuovo attacco a Blatter e Platini: “meritavano l’ergastolo”

La Presse

Clamoroso attacco di Diego Armando Maradona a Blatter e Platini, squalificati per sei anni: “rubavano da anno, meritavano l’ergastolo”

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Una bufera che ha spazzato via i vertici della FIFA, Blatter e Platini squalificati inizialmente per otto anni poi ridotti a sei. Figagate che adesso sembra essere alle spalle, anche dopo l’elezione di ieri di Gianni Infantino come nuovo presidente della massima organizzazione calcistica mondiale. Chi invece rincara ancora la dose è Diego Armando Maradona, da sempre ‘acerrimo nemico’ di Blatter: “Credo che sospendere Blatter e Platini solo per sei anni sia stata una decisione sbagliata – ha tuonato il Pibe de Oro nel corso di un’intervista concessa a Reuters TV – rubavano da anni e avrebbero meritato entrambi l’ergastolo, viste le numerose prove raccolte contro di loro”. Per Infantino, dunque, oltre a mettere in atto le riforme piatto forte del suo programma elettorale, l’arduo compito di riportare stabilità e serenità all’interno della FIFA. Uscita davvero malconcia dal regno Blatter…