Martedi 6 Dicembre

Manchester City-Pellegrini, è addio. A giugno ecco Pep Guardiola: è ufficiale!

LaPresse/PA

Ad annunciare l’accordo con Guardiola è la stessa società inglese con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale. L’allenatore catalano ha firmato un contratto di 3 anni

Dopo l’ufficialità del suo addio al Bayern Monaco, accordatosi con Carlo Ancelotti già da qualche settimana, il futuro di Pep Guardiola si colora di azzurro.

 LaPresse/PA

LaPresse/PA

Il manager spagnolo, infatti, sarà il nuovo allenatore del Manchester City per i prossimi tre anni, a ufficializzarlo è lo stesso club inglese con un comunicato apparso sul proprio sito: “Con il massimo rispetto per Pellegrini e i giocatori, il club desidera rendere la sua decisione pubblica per evitare qualsiasi tipo di speculazione. Pellegrini, che ha supportato la decisione di voler rendere pubblica la situazione, è del tutto concentrato nel raggiungere i suoi obiettivi per la stagione e ritiene che il rispetto e l’impegno di tutti sia una priorità del club“. Dopo la decisione di Manuel Pellegrini, dunque, di rendere pubblico il suo addio ai citizens, la società non ha perso tempo per ufficializzare il suo sostituto, cioè il manager più ambito sul mercato: Pep Guardiola. Il mago catalano continuerà a perseguire i suoi obiettivi stagionali con il Bayern per poi tuffarsi in questa nuova avventura: la Premier League lo aspetta!