Giovedi 8 Dicembre

Lippi si gode una A da oscar: “Sarri deve dimostrare di valere lo scudetto. Mancini? Nervoso”

LaPresse/Xinhua

L’ex ct campione del mondo analizza quest’entusiasmante serie A, indicando come principali favorite Napoli e Juve

Una serie A come non l’avevamo mai vista, un duello all’ultimo respiro come quello tra Napoli e Juve e una bagarre per il terzo posto che coinvolge quattro squadre.

LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

E’ davvero un film da oscar quello che sta prendendo forma domenica dopo domenica, con degli attori da Hall of Fame a partire da Higuain per concludere con Paulo Dybala. Chi si sta appassionando nel guardare questa pellicola è Marcello Lippi che, ai microfoni di Rai Radio2, sottolinea: “la scaramanzia di Sarri sullo scudetto? Lo capisco. Sarri si è trovato, al primo anno di Napoli, appena arrivato, a competere al top, subito in lizza per lo scudetto. Il prossimo anno vedrete che farà dichiarazioni diverse se si troverà ancora a lottare per il titolo. Il Napoli sta andando fortissimo – prosegue Lippi – nel girone di ritorno però deve dimostrare di potere fare grandi partite anche quando andrà a giocare a Torino con la Juve piuttosto che a Milano e via discorrendo.

 LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Il gesto di Mancini? È un pò nervoso ultimamente, è vero. Ma non è da condannare: le grandi pressioni coinvolgono anche chi ha grandi esperienza. Mihajlovic. invece, è sempre andato avanti per la sua strada – conclude Lippi – ha messo in campo una squadra trasmettendo pian piano sicurezza, lui ci ha sempre creduto e ora sta facendo bene”.