Mercoledi 22 Febbraio

L’Audi senza pilota conduce sul Red Carpet le Stars del Cinema Internazionale [FOTO e VIDEO]

George Clooney, AUDI Lounge

L’auto senza conducente arriva sul Red Carpet: a bordo le celebrità del cinema invitati al Berlinale Film Festival

In una raffica di flash presenti al Berlinale Film Festival forse per la prima volta i protagonisti indiscussi degli obiettivi dei fotografi non sono state solo le celebrità internazionali del cinema mondiale ma anche l’auto che li ha condotti sul Red Carpet.

cinemaIl prototipo Audi senza pilota ha condotto infatti alcuni attori alla serata di Gala di Apertura del Festival. Audi ha così aggiunto un’altra pietra miliare nel lungo cammino verso la guida pilotata. Non tutti i piloti però hanno potuto avere l’occasione di vivere l’emozione di essere condotti da un auto senza nessun autista; l’  Audi A8 L W12  ha infatti guidato fino al tappeto rosso l’attore Daniel Brühl. La berlina di lusso pilotata ha trasportato l’attore e la sa fidanzata Felicitas Rombold dall’Hotel nel quale soggiornavano a Berlino e li ha guidati direttamente al Berlinale Palast. La piattaforma tecnologica sul quale si basa la guida pilotata Audi riesce a rilevare ostacoli e barriere architettoniche lungo il percorso di guida per poi confrontare le informazioni con una mappa ben precisa. A sua volta, l’Audi A8 L W12 sincronizza queste informazioni e questo incrocio di dati permette alla navetta di guidare in tutta sicurezza.

cinema“Stiamo sviluppando e testando le nostre tecnologie per l’azionamento pilotato in tutte le condizioni possibili di guida” ha riferito l’Ing . Stefan Knirsch , Membro del Consiglio per lo Sviluppo Tecnico di Audi. “Abbiamo già dimostrato che possiamo pilotare le auto in modo sicuro su una pista da corsa e sulla superstrada . Al Berlinale Festival abbiamo imparato come affrontare una situazione complessa di traffico urbano con la massima facilità”, ha aggiunto.

L’obiettivo Audi era quello di rendere la grande entrata sul celebre tappeto rosso simile a quella che ci si aspetta se a guidare è un esperto autista: un approccio molto delicato e liscio in particolar modo nella frenata.

Audi at the BerlinaleI sistemi che Audi si impegna a sviluppare e testare possono apportare un valido contributo alla sicurezza della guida in futuro, soprattutto quando il conducente è sopraffatto o si virificano momenti di stress che non gli permettono di restare lucido durante la guida, dando al conducente una maggiore libertà di organizzare il suo tempo in macchina e soprattutto in tutta sicurezza.

Nella FotoGallery tutte le celebrità sul Red Carpet.