Sabato 3 Dicembre

Juventus, rabbia Pogba: “che schiaffo non essere al primo posto”

LaPresse/Daniele Badolato

La gara di sabato tra Juventus e Napoli sarà fondamentale per la corsa al titolo, Pogba lo sa e sprona i compagni

Il big match di sabato sera si avvicina, Juventus e Napoli affilano le unghie per prendersi quei tre punti fondamentali per la propria rincorsa al titolo. I bianconeri sono stanchi di inseguire, e a sentire Paul Pogba non hanno più voglia di rimanere secondi: “dobbiamo affrontare la partita come tutte le altre” sottolinea il centrocampista francese a Sky. “Non siamo primi ed è un po’ uno schiaffo per noi, perché non siamo abituati a questa posizione di classifica. Adesso la cosa più importante è continuare così fino in fondo per vincere lo scudetto che è il nostro obiettivo primario. Adesso non siamo primi, ma noi non perdiamo la testa e vogliamo essere in testa alla fine del campionato. Mai dubitato che avremmo fatto una grande stagione. Sono sempre più al centro del progetto – conclude Pogba – ma devo crescere, nel cuore sono un bambino ma in campo mi trasformo e mi sento un punto di riferimento“.