Mercoledi 7 Dicembre

Juventus, prime valutazioni per il dopo Allegri: Di Francesco sotto osservazione

Foto LaPresse - Daniele

Con il quasi certo addio a fine stagione di Max Allegri destinazione Chelsea, la Juventus pensa al sostituto: nel mirino bianconero c’è Eusebio Di Francesco

Un blues sempre più intenso, nel futuro di Massimiliano Allegri ci sarà con ogni probabilità il Chelsea. Troppo forte la volontà dell’allenatore bianconero di provare un’esperienza all’estero, con la Premier da sempre campionato ritenuto ideale per le sue caratteristiche. Inoltre, l’offerta da 10 milioni di euro a stagione per i prossimi quattro anni presentata da Abramovich non può di certo essere scartata facilmente. Tessere di un puzzle pronte a incastrarsi e cui vanno aggiunte le parole di Giovanni Galeone, da sempre mentore di Allegri, che ha svelato come nella prossima stagione l’allenatore bianconero siederà sulla panchina del Chelsea.

E la Juventus? Di certo non si farà trovare impreparata. Conoscendo da tempo la volontà del proprio allenatore di salutare la Serie A, il club bianconero ha già iniziato a guardarsi intorno alla ricerca del sostituto del tecnico livornese. Nessuna decisione è ancora stata presa, ma nelle ultime settimane un profilo valutato con attenzione da Marotta e Paratici è quello di Eusebio Di Francesco: l’allenatore del Sassuolo piace molto, la sua squadra gioca bene e il suo modo di fare rispecchia appieno lo ‘stile Juve’. In più ha dalla sua parte il grande vantaggio di saper lavorare con i giovani. Tutti dettagli che la Juventus osserva con attenzione. In casa bianconera il dopo Allegri è già iniziato…