Domenica 11 Dicembre

Juventus, Morata avverte il Bayern: “allo Stadium sarà un inferno. Pogba? Abbiamo bisogno di lui”

LaPresse/Daniele Bottallo

L’attaccante della Juventus attende con ansia la sfida contro il Bayern che potrà dire molto sulla stagione bianconera

Quindici vittorie in campionato ma nessuna voglia di fermarsi, a maggior ragione adesso che iniziano le sfide da dentro o fuori. Il confronto di Champions contro il Bayern Monaco è dietro l’angolo, Alvaro Morata non vede l’ora di scendere in campo e lo sottolinea in un’intervista a Sport Bild.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Le mie prestazioni sono sempre state buone contro le squadre tedesche, ma con il Bayern sarà dura. Allo Stadium abbiamo subito solo un gol in nove partite, corriamo ad alta intensità. Sarà un inferno. Il mio ruolo? Sono più di un attaccante, mi piace tornare in difesa per aiutare la squadra: ho un raggio d’azione ampio“. Per quanto riguarda il mercato, Morata svela: “non so se Pogba andrà via, so delle offerte, ma la Juve ha bisogno di lui. A Torino sono rinato perché a Madrid non avevo la testa sgombra e non c’era spazio. Per il futuro ho firmato un contratto di cinque anni, sono molto soddisfatto e motivato per fare bene in futuro“. Il rapporto con i compagni è ottimo, anche con quelli che hanno lasciato la Juventus: “è un onore giocare con Buffon, è un grandissimo, una persona intelligente. In poche parole una leggenda. Sa come caricarci e si mette sempre a disposizione dei giovani. Su Vidal posso dire solo cose positive, rispetto la sua scelta di andare al Bayern ma non conosco il motivo. Coman? E’ uno dei giovani con maggiori potenziali mai visti, in Bundesliga ha più spazio e può sfruttare maggiormente la sua velocità e tecnica“.