Venerdi 9 Dicembre

Juventus, Chiellini tira le orecchie a Zaza: “è migliorato tanto ma ancora è troppo permaloso”

LaPresse/Daniele Badolato

Alla presentazione del suo secondo libro ‘The Defender #SocialBiography’, Giorgio Chiellini parla di Simone Zaza, sottolineandone pregi e difetti

Tredicesima vittoria consecutiva in campionato per la Juventus e rincorsa sul Napoli che prosegue senza sosta. Niente da fare nemmeno per il Genoa che, comunque, ha dato del filo da torcere ai bianconeri apparsi meno brillanti della trasferta di Verona.

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Unica nota negativa della serata dello Stadium è l’espulsione di Simone Zaza, che costringerà Allegri ad andare a Frosinone con soli due attaccanti disponibili. “Con Simone ho un buonissimo rapporto” sottolinea Giorgio Chiellini a margine della presentazione del suo secondo libro, ‘The Defender #SocialBiography’.Simone e’ una persona che in questi mesi e’ migliorata tantissimo ma il suo grande difetto è che è testone e permaloso. Il pregio, però, e’ che ascolta e poi miglioraE’ un ragazzo buono, che deve stare qui e deve fare bene, ha tutte le potenzialità per farlo.  Gli serve un pò di tempo, ce lo mettono tutti, ma sa di aver sbagliato, lo capisce e migliora. Ci darà una grande mano, è un attaccante che porta energia, che tiene su la squadra. Ha colpi importanti e ho molta fiducia che possa essere sempre di più’ un giocatore importante, magari limitando l’eccesso di agonismo, di foga che viene dalla sua voglia di fare bene”.