Giovedi 8 Dicembre

Jacskon Martinez, ‘pensione dorata’: 1.400 euro l’ora dal Guangzhou

LaPresse/EFE

Il tradimento al Milan, il fallimento all’Atletico Madrid e adesso per Jackson Martinez la ‘pensione dorata’ del Guangzhou

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Una ‘pensione’ dorata, nonostante la carta d’identità faccia registrare la data 1986 alla voce data di nascita. Il fallimento di Jackson Martinez all’Atletico Madrid porta con se alcuni aspetti più che positivi per l’attaccante colombiano arrivato alla corte di Simeone in estate per 35 milioni di euro dopo il ‘tradimento’ al Milan. Nonostante i soli tre gol tra Liga e Champions in questi primi sei medi di stagione, Jackson Martinez ha trovato nel Guangzhou, formazione cinese allenata in passato anche da Marcello Lippi, degli estimatori pronti a riempire d’oro sia lui che l’Atletico Madrid. E se i 42 milioni di euro hanno permesso ai colchoneros una plusvalenza a bilancio di sette milioni di euro, lo stipendio che riceverà il colombiano è veramente monstre. Secondo quanto riportato da SportBibly, infatti, Jackson Martinez guadagnerà 12.5 milioni di euro a stagione, circa 1.400 euro all’ora. Una pensione che ancora pensione non è, ma di certo per il colombiano è già tempo di essere ricoperto d’oro.