Martedi 6 Dicembre

Intrigo Cuadrado, Conte cambia piani della Juventus: la situazione

LaPresse/Daniele Badolato

Con l’approdo sulla panchina del Chelsea di Antonio Conte, si complica la permanenza di Cuadrado alla Juventus: le ultimissime

 LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Un riscatto che fino a pochi mesi fa sembrava lontanissimo, poi nelle ultime settimane la decisione di sedersi a tavolino con il Chelsea: ma adesso il futuro di Juan Cuadrado è sempre più un intrigo. Perché se le ultime prestazioni del colombiano hanno convinto la Juventus a trattenere l’esterno offensivo anche dopo la scadenza del prestito, adesso l’arrivo sulla panchina dei Blues di Antonio Conte potrebbe stravolgere i piani. Quello di Cuadrado è un nome che da sempre piace tantissimo all’attuale Commissario Tecnico della Nazionale, che anche quando sedeva sulla panchina della Juventus lo aveva chiesto come rinforzo ala società bianconera.

Anzi, molti ritengono che lo strappo che portò poi alle dimissioni di Conte sia attribuibile proprio ad alcune divergenze in sede di campagna acquisti, Cuadrado in primis. Difficile, dunque, che lo stesso Conte decida di cedere Cuadrado: il cartellino del colombiano infatti è sempre di proprietà del Chelsea, che a gennaio 2015 strappò il giocatore alla Fiorentina per 35 milioni di euro. Permanenza in bianconero che appare oggi molto più difficile rispetto a qualche tempo fa, Conte complica i piani della Juventus. E riporta Cuadrado alla base…