Domenica 11 Dicembre

Il teatro Principe regala grandi emozioni: Erika e Malù protagoniste a Milano

Foto di Luana Merenda /Principe Boxing Events

Grande successo al teatro Principe per la boxe senza barriere

Un lungo applauso per Erika Novarria e Malù Marenzi, protagoniste di un’esibizione di tre riprese da un minuto e mezza ciascuna che ha dimostrato come la boxe sia lontana anni luce dallo stereotipo di sport violento utilizzato molto spesso dal cinema (soprattutto da quello americano). Questo è stato il momento topico della manifestazione svoltasi sabato 20 febbraio al teatro Principe di Milano ed organizzata dalla Principe Boxing Events, dalla Opi Gym e dalla palestra Testudo.

Foto di Luana Merenda /Principe Boxing Events

Il numeroso pubblico ha applaudito il coraggio di Erika che ha voluto fortemente riprendere l’attività sportiva dopo aver subìto l’amputazione della parte inferiore della gamba destra in seguito ad un incidente. Il pubblico è stato molto caloroso anche con gli atleti dilettanti delle palestre lombarde, che si sono sfidati in una serie di incontri che hanno preceduto le due sfide professionistiche vinte ai punti dal peso welter Davide Calì (contro il debuttante Lilian Vataman) e dal peso medio Emanuele Zagatti (contro Alain Kourouma). Zagatti aveva al suo angolo l’ex campione del mondo dei pesi massimi leggeri WBC Massimiliano Duran.
Ancora una volta, i milanesi hanno accolto con entusiasmo l’idea di vedere combattere pugili del territorio lombardo – commenta il presidente della Principe Boxing Events Alessandro Cherchi – e sono accorsi in buon numero al teatro Principe, ormai diventato un punto di riferimento per gli appassionati di tutti gli sport da ring. Sabato 13 febbraio abbiamo ospitato PetrosyanMania, una manifestazione di kickboxing che ha registrato il tutto esaurito come lo aveva registrato The Night of Kick and Punch 5 lo scorso 12 dicembre. Il 19 marzo avremo una manifestazione con Antonio Moscatiello e Catalin Paraschiveanu ed a breve ne annunceremo un’altra con un titolo in palio.
La boxe senza barriere di Erika Novarria e Malù Marenzi è piaciuta molto anche ai mezzi di comunicazione. Sono stati pubblicati articoli sui quotidiani Il Giorno, La Gazzetta dello Sport, Mi-Tomorrow, sul quotidiano online Gazzetta.it e su numerosi siti web sportivi. Ed altri ne usciranno nelle prossime settimane perché la boxe è davvero la nobile arte.