Giovedi 8 Dicembre

Il Leicester non smette di stupire, bel gesto per far felice un piccolo tifoso [FOTO]

Il club inglese regala una giornata indimenticabile ad un piccolo tifoso che aveva appena perso la madre malata di cancro

Pagina bellissima di calcio legata alla solidarietà, l’ennesima storia emozionante che il Leicester City questa stagione ha deciso di offrirci. Stiamo parlando dello splendido regalo che i Foxes hanno voluto fare a Charlie Keyworth, un giovanissimo tifoso del club. La storia è raccontata dallo zio del piccolo Charlie, Rob Keyworth, su Facebook.

Ken Keyworth, il prozio del bambino, era stato un grande giocatore del Leicester degli anni 60, raggiungendo grandi traguardi come 20 gol in una stagione in prima divisione, tripletta in 6 minuti al Manchester United e gol in finale di FA Cup. Grazie alle sue gesta il bimbo è diventato da qualche mese tifoso del Leicester. La scorsa settimana purtroppo la madre del piccolo Charlie si è spenta, arrendendosi al cancro che le era stato diagnosticato. Il padre del piccolo, per tirarlo un po su di morale, gli ha chiesto cosa gli sarebbe piaciuto fare nel fine settimana, ottenendo come risposta, il desiderio di andare a visitare il negozio ufficiale del Leicester per comprare qualche gadget. Appena saputa la decisione, lo zio Rob ha iniziato a tempestare di email, Tweets e chiamate il Leicester City affinchè potesse essere organizzato qualcosa di speciale per il piccolo.

La risposta è stata desolante: di sabato con così poco preavviso, si sarebbe potuto organizzare davvero poco, al massimo gli sarebbero stati potuti mostrare dei vecchi cimeli della carriera del prozio.

Charlie piccolo tifoso del LeicesterIl giorno succesivo, lo zio Rob si è svegliato scoprendo una sorprendente verità: il piccolo Charlie è stato fatto entrare dentro lo stadio, correre sul campo, visitare gli spogliatoi dei suoi beniamini, accedere ad alcune aree riservate, pranzare con gli addetti ai lavori della società e molto altro. Il sogno di ogni tifoso, molto più che vedere qualche vecchia foto in bianco e nero. Incredulo lo zio Rob ha dichiarato: “In pratica senza preavviso il Leicester ha srotolato un tappeto rosso per un bambino di nove anni che ha perso sua madre. In società non conoscevo nessuno, mi sono alzato e su Facebook ho visto una dozzina di foto di Charlie in giro per lo stadio.” Anche il padre esprime la propria commozione: “Mio figlio voleva andare solo nello store e comprare una tazza e un anello. Alla fine ha avuto un sacco di cose in più e per un po’ la sua testa ha pensato ad altro“. Storia che a molti ha fatto scendere qualche lacrimuccia, segno di come un piccolo grande gesto dei propri beniamini, possa significare tantissimo, fino a rendere felice, almeno per un pò, un bimbo strappato troppo presto all’amore dalla madre.

Leicester City. Proper football club. As I’ve mentioned in the past, my uncle played for Leicester in the 60s and was…

Pubblicato da Rob Keyworth su Sabato 20 febbraio 2016